DETTAGLIO

Il servizio pubblico !

Venerdì, 23 Febbraio 2018

Ringrazio Tito Tettamanti che con il suo recente articolo “Il voto del 4 marzo, non solo tormentone”, mi offre lo spunto per questo mio ultimo commento sull’iniziativa NO Billag. Ha ragione l’autorevole opinionista del CdT: in questi ultimi mesi si è parlato tanto di No Billag e poco di tante altre cose oggettivamente importanti. Anche lui ci ha messo del suo perché a memoria ha dedicato al tema almeno 3 articoli. Ha ragione ma anche, mi si consenta, torto. Se è vero infatti che molto, forse troppo, si è scritto o detto dell’iniziativa che vuole smantellare il servizio pubblico radiotelevisivo, è altrettanto vero che ciò non è avvenuto per merito o colpa del servizio pubblico stesso. La RSI ha dedicato alla votazione il medesimo spazio concesso a altri temi in votazione popolare e ha continuato, durante gli ultimi mesi, a informare su tutti i temi evocati da Tito Tettamanti. Anche grazie alla RSI e malgrado l’intensità del dibattito sulla No Billag, non ignoriamo cosa è accaduto in Germania, cosa sta accadendo in Francia, in Europa, in America, in Svizzera e…anche in Ticino. Queste è il bello del servizio pubblico: si parla tanto di lui, ma lui continua a parlare anche e soprattutto di altro, facendo bene il suo lavoro. Difendiamolo anche e soprattutto in Ticino !