DETTAGLIO

Aiutateci a trovare dei miglioramenti concreti sull'offerta di servizio pubblico SSR: il sondaggio nazionale

Martedì, 14 Aprile 2020

La SRG è ancorata nella società civile svizzera ed è un’associazione aperta a tutti. Ma come viene percepita dalla popolazione la sua natura di “servizio pubblico radiotelevisivo”? In cosa si differenzia la SSR dagli altri media? Per rispondere a queste domande la SSR, nell’ambito delle riforme adottate nel 2018, con il progetto «Public Value» ha dato il via ad un vero e proprio Dialogo con la popolazione. Una prima fase – terminata nell’estate del 2019 e svoltasi mediante consultazioni mirate, workshop e sondaggi – ha permesso alla SSR di individuare 7 temi sensibili per la popolazione svizzera che possono aiutare l’azienda a meglio interpretare il suo ruolo di servizio pubblico radiotelevisivo. Le analisi sono state raccolte in un rapporto (https://www.srgssr.ch/news-medien/publikationen/).

La SSR approfondisce i risultati raccolti nel 2019

Fino a marzo 2020 l’associazione SSR, con le sue società regionali, ha approfondito i 7 temi emersi nella prima fase confrontandosi con la popolazione in occasione di eventi pubblici. A causa della pandemia legata al coronavirus le manifestazioni previste fino a giugno 2020 sono purtroppo state annullate.

Vuoi dire la tua opinione? È ancora possibile

Entro fine maggio 2020 la popolazione svizzera ha però la possibilità di partecipare al sondaggio online e quindi esprimere le proprie idee e dare un ordine d’ importanza alle proposte che vengono presentate, legate ai 7 temi. La SSR tiene vivamente a raggiungere più persone possibili: per questo vi chiediamo di rispondere e di promuovere il sondaggio nella vostra cerchia di conoscenze.

Cosa succede ai risultati?

Le vostre risposte, i suggerimenti, le soluzioni proposte e i punti critici raccolti nell’ambito degli eventi pubblici e del sondaggio online confluiranno a fine giugno in un rapporto a livello nazionale. Esso  servirà all’azienda SSR per identificare, valutando la percezione al suo interno  e quella espressa dalla popolazione, possibili misure di miglioramenti concreti da inserire nell’offerta radiotelevisiva, nelle modalità di fruizione o in altri settori dell’azienda o dell’associazione SSR. 

Il Dialogo con la società civile rientra nei compiti previsti dalla Concessione SSR. Per questo motivo il progetto Public Value sarà riproposto  ciclicamente.