DETTAGLIO

Menu per Orchestra

Martedì, 23 Dicembre 2014

MENU PER ORCHESTRA - l’arte culinaria dagli antichi banchetti musicali ai moderni programmi radiotelevisivi 

Tra le iniziative proposte per dare luce alle competenze espresse dalla Svizzera italiana attraverso la produzione della sua radiotelevisione di servizio pubblico, nel 2015, anno in cui a Milano si terrà un’esposizione universale dedicata ai temi dell’ali­mentazione, c’è un progetto in cui ha fortemente creduto la CORSI in collaborazione con la RSI e l’Orchestra della Svizzera italiana.
Si tratta di una pubblicazione a cura dell'editore Dadò e sostenuta da Migros Ticino, alla quale è annesso un prezioso CD musicale offerto dall’Associazione Amici dell’Orchestra della Svizzera italiana in cui la specialista di storia dell’alimentazione Marta Lenzi, la musicologa Anna Ciocca e il giorna­lista radiotelevisivo Giacomo Newlin ci accompagnano in un viaggio attraverso i secoli e i rapporti che legano la «buona musica» e la «buona cucina», curiosando anche fra le biografie di compositori che sono stati celebri buongustai. Non poteva mancare la figura di Maestro Martino, celebre cuo­co bleniese alla corte sforzesca, uno dei primi chef a fissare sulla carta i principi della scienza culinaria, mentre per tornare ai giorni nostri, segnaliamo il compendio di ricette originali attualizzate dallo Chef di Villa Principe Leopoldo, Dario Ranza, e la riflessione sul ruolo del servizio pubblico radiotelevisivo nella divulgazione della gastronomia e della musica. Altra protagonista di queste pagine è l’OSI, che traduce in note i molti suggerimenti storico-culturali riuniti in questo volume. La pubblicazione del libro è stata possibile anche grazie al sostegno del Cantone Ticino.
OFFERTA PROMOZIONALE PER I SOCI CORSI E I SOCI DELL'ASSOCIAZIONE AMICI DELL'ORCHESTRA DELLA SVIZZERA ITALIANA: fino al 31 gennaio, è possibile sottoscrivere Menu per Orchestra, al prezzo esclusivo di 35.– CHF. (invece di 42.- CHF.), trasmettendo i seguenti dati (numero di copie ordinate, nome e indirizzo di recapito, telefono, e-mail, intestazione fattura) all'editore Dadò al seguente indirizzo mail: info@editore.ch oppure telefonando al no. tel.: 091 751 48 02.