DETTAGLIO

Due notti con Claude Debussy a Montebello festival a Bellinzona

Martedì, 03 Luglio 2018

Come ogni anno, il castello di Montebello da domani sera, mercoledì, torna ad accogliere la musica da camera. Sensibile agli anniversari, quest’anno Montebello festival celebra la figura di Claude Debussy, uno dei propulsori di modernità nella musica d’inizio ’900, di cui ricorrono i cent’anni dalla morte. Accanto ad alcune pagine di Debussy, il programma accoglie quelle di alcuni suoi contemporanei più o meno vicini a lui, come César Franck, Gabriel Fauré e Maurice Ravel. Fedele al connubio fra artisti affermati e giovani talenti, domani Montebello ospiterà il Quatuor Terpsycordes e Chiara Opalio al pianoforte: in programma di Debussy le suite di ‘Images vol. II’ e ‘Estampes’, di Franck il Quintetto con pianoforte in Fa minore. Giovedì 5 luglio la serata Corsi presenterà la Sonata per violoncello e pianoforte e quella per violino e pianoforte, quest’ultima composta da Debussy poco prima di morire; e il Trio in La di Ravel. Protagonisti Roberto Prosseda (pianoforte), Ester Hoppe (violino) e Christian Poltera al violoncello. Il festival proseguirà poi il 12, 13 e 17 luglio. I concerti iniziano alle 20.30, in caso di cattivo tempo alle 19.30 a Castelgrande. Info: montebellofestival.ch

Fonte: La Regione, 03.07.2018