DETTAGLIO

Gli animali, una scuola di vita

Lunedì, 28 Maggio 2018

Sabato 2 giugno la “Casa degli animali” – noto programma di Rete Uno – si sposterà a Losone per un “picnic” un po' particolare, organizzato in collaborazione con CORSI. Cosa ci dobbiamo aspettare? Ne abbiamo discusso con la conduttrice della trasmissione, Lara Montagna.

"Abbiamo deciso di organizzare un evento che fosse rivolto ai proprietari di cani, che sono tantissimi nella Svizzera Italiana, oltre 30’000. A Losone esiste da anni un dog park, gestito dal Comune, che è una ricchezza indiscussa. Sarà proprio in questo contesto, al Meriggio, la zona più a nord del dog park, che ci ritroveremo sabato 2 giugno alle 12 per gustare un delizioso picnic in compagnia dei nostri cani, accompagnati dalla diretta di ben due radio: Rete Uno e Radio Fiume Ticino. L’ospite sarà il prof. Roberto Marchesini, considerato uno dei massimi esponenti mondiali della zooantropologia, disciplina che si prefigge lo scopo di studiare la relazione uomo-animale da una prospettiva non antropocentrica. Inoltre, dalle 14 ben venti istruttori Siua, seguiranno i 200 cani (accompagnati dai loro padroni) iscritti all’evento lungo i tre km del dog park. Essi spiegheranno le dinamiche di gruppo e la comunicazione tra cani, descrivendo i vari comportamenti dei nostri migliori amici. Al ritorno dalla passeggiata in libertà ci saranno tante sorprese, tra le quali il gelato per i cani."

 

La formula del programma della “Casa degli animali” funziona? Si riesce a sensibilizzare la gente sul rispetto per gli animali?

"Le tematiche proposte permettono uno scambio di opinioni ed è questo che cerchiamo. Noi portiamo gli esperti; il pubblico porta le proprie esperienze. C’è molta gente nella Svizzera italiana che si adopera per il benessere degli animali, sono tante le persone ben informate e sensibilizzate; a noi spetta il compito di fornire gli strumenti per aumentare il bagaglio culturale di chi ascolta. Una curiosità? Quando parliamo di gatti i centralini esplodono. Le persone vogliono avere risposte; oggigiorno gli studi, la medicina, le nuove tecniche veterinarie evolvono in fretta. Noi cerchiamo di dare al pubblico tutte le informazioni per essere aggiornati in materia “animale”."

 

Cosa può insegnare l’animale all’uomo?

"Tutto, oppure niente, dipende dalle prospettive. Personalmente credo che gli animali (soprattutto i cavalli, per quanto mi riguarda) siano degli specchi. Se vuoi guardarti dentro, guarda negli occhi un cavallo. Se vuoi imparare cosa voglia dire amare incondizionatamente guarda come un cane aspetta il suo padrone. Se vuoi imparare a collaborare con gli altri, prendi esempio dalle formiche. Io ho imparato a conoscere me stessa grazie a loro."

 

La puntata più bella?

"Tutte le puntate di “Tipi di Razza” con Dario Ferrario (Istruttore SIUA, scuola d’interazione uomo animale) sono entusiasmanti. Una volta al mese parliamo di razze canine e Dario ci racconta tutto su di loro. Però la puntata più bella sarà sicuramente quella del 2 giugno, con il “picnic a quattro zampe”!"

Intervista di Laura Quadri.

Maggiori informazione sull'evento: https://www.corsi-rsi.ch/Attualita/Eventi/Eventi-2018/Picnic-a-quattro-zampe